Caricamento Eventi

I Professionisti GIFT e i più di 400 medici iscritti all’AMPAS (Associazione Medici per un’Alimentazione di Segnale) si incontrano il 20 e 21 maggio a Concorezzo (MB), vicino a Milano e Monza, per proporre, condividere, crescere. Due giorni aperti a tutti per ricordare l’importanza di alimentazione e stile di vita nella riduzione dell’uso di farmaci. Con nuovi studi e relazioni cliniche da tutta Italia.

Quando e dove
Sabato 20 e Domenica 21 Maggio 2017 si svolgerà a Concorezzo (MB) la Convention Annuale dei Punti GIFT e dei medici appartenenti all’AMPAS .
Il corso è rivolto a medici, farmacisti, biologi, alimentaristi, psicologi, nutrizionisti, naturopati e operatori del settore, con particolare riferimento ai Punti GIFT presenti sulla rete già abilitati/in formazione e ai Medici di Segnale, che troveranno qui i più aggiornati riferimenti scientifici per l’applicazione del Metodo GIFT e della Medicina di Segnale.

Dopo le quattro intense e proficue giornate del corso “Basi Cliniche di Medicina di Segnale ” che si è tenuto a Bologna a gennaio e febbraio 2017, la convention annuale rappresenta un ulteriore momento di approfondimento e di scambio.
Altre due giornate di altissima formazione con aggiornamenti sulle maggiori novità scientifiche e cliniche dell’ultimo anno e soprattutto un momento di confronto tra medici e professionisti rivolti tutti al bene delle persone che si affidano alla nostra professionalità.

Un congresso ancora più importante
Le due giornate rappresentano l’incontro più importante dell’anno in cui la formazione è tesa al rafforzamento dei legami interni alla nostra rete, molto attiva anche sui social con vari gruppi di discussione e di incontro, ma che solo attraverso la conoscenza reale può offrire valore aggiunto ad una medicina e alimentazione di segnale che sta acquistando sempre maggior forza, credibilità e spessore.

La struttura degli incontri e delle relazioni si basa su tre aspetti principali

1. Presentazione e discussione di specifici casi clinici: i professionisti sono invitati a proporre a casi di interesse comune da approfondire insieme

2. Spazi di dialogo e tavole rotonde su argomenti scientifici di rilievo

3. Trattazione e suggerimenti sul “fare rete”, in modo efficiente ed efficace, anche in base alle iniziative e progetti dei PuntiGift già strutturati

Per proporre il proprio contributo, scrivere a info@lucaspeciani.it.

Programma dell’evento
È ora disponibile il programma dell’evento. Interverranno professionisti con percorsi di formazione diversi da tutta Italia e dall’estero, accomunati da tanta professionalità e da un’idea di medicina che usi strategie nuove, di Segnale e sempre rispettose dell’equilibrio dell’individuo, per ritrovare la salute.

– Dott. Luca Speciani: “Relazione annuale sullo stato dell’arte, sulla reta, sulla medicina di
segnale”
– Dott. Luca Pinoli “low grade inflammation in odontoiatria”
– Dott. Gabriele Guidoni “acido urico: fattore protettivo o rischio per la
salute?”
– Dott. Margherita Magazzini: “Respiro fisiologico in prevenzione e cura del reflusso
gastroesofageo”
– Dr.ssa Lucia Carulli: “Fisioterapia di segnale: nuova valutazione, nuova terapia, nuova vita.
Tre casi clinici”
– Dr.ssa Giovanna Ghiani: “Una cambusa GIFT per il giro del mondo in barca”
– Dott.ssa Catia Gonnelli e Dott. Guido Marini: “Casi clinici di patologie correlate al glutine in
ottica di Medicina di Segnale”
– Dott. Paolo Mainardi: “Il ruolo dell’intestino nei cicli vitali della donna e del neonato”
– Dott.ssa Monica Perotti: “Svezzamento e sistema immunitario”
– Dott. Giacomo Carpenito: “Fibromialgia: sintomo o malattia?”
– Dott.ssa Rosanna Guarini: “Il mondo delle donne, la salute, l’alimentazione: la mia
esperienza con Dieta GIFT”
– Dott. Vincenzo Simonetti: “Ozonoterapia nella patologia infiammatoria e
neurodegenerativa”
– Dott. Maurizio Speciani: “EBM e inganni statistici: difendersi dagli abusi”
– Dr. Lyda Bottino/Dott. Luca Speciani: “Il test anamnestico nelle Food sensitivities”
– Dott. Luca Speciani: “Tre casi clinici: diabete, ipotiroidismo, ipertensione”
– Dott. Monica Greco: “Alimentazione e microbiota nei disturbi dello spettro autistico”
– Dr.ssa Erika Brajnik “Naturopatia e medicina di segnale: l’esperienza slovena”
– Dr.ssa Tatiana Gaudimonte: “La rete GIFT Svizzera: un’esperienza di divulgazione estera:
cene, serate, riviste”.
– Dott. Antonio Sacco: “Inquinanti ambientali e interferenza endocrina nelle principali patologie”
– Dr. Marco Casati “Quando il corpo parla: pratica e benefici della kinesiologia e del
test muscolare”
– Dott. Daniele Biasini: “Rapporto medico-paziente: libertà di cura e dai farmaci per
salvarsi la vita”
– Dott. Andrea Gardini: “Slow medicine. Fare di più non significa fare meglio”
– Dott.ssa Michela Bariselli: “Coniugare medicina generale e medicina di segnale nel
quotidiano in ambulatorio”
– Giuseppe Scotti: “Un esempio di ristorazione GIFT in grande stile: divulgare
consapevolezza alimentare”
– Dr. Fabio Sinibaldi: “Psicoterapia in ottica PNEI: sinergie con una medicina di segnale”
– Dr.ssa Ilaria Baroncelli: il modulo formativo “area psicologica”: per una formazione
completa
– Barbara Fedrigo, Roberta Salvaderi, Chiara Di Cosmo: la Maison GIFT: un progetto
nazionale per la divulgazione di uno stile di vita sano
– Dr. Francesco Garritano: DietaGIFT e Medicina di segnale al sud: una sfida aperta
– Dott.ssa Monica Greco e Dott. Luca Speciani: Il Progetto ‘Meno farmaci, più salute” in Piemonte
e Valle D’Aosta

Un nuovo anno
Gli ultimi dodici mesi sono stati caratterizzati da un grande avanzamento della nostra rete, dall’accrescimento delle unità regionali GIFT e dalla crescente collaborazione tra professionisti ha permesso a tutti i singoli professionisti di lavorare sul territorio in sinergia con colleghi preparati e motivati. Il lancio del nuovo sito ufficiale DietaGIFT, la crescente presenza di GIFT e della Medicina di Segnale sui social network e il recentissimo lancio del Percorso Formativo per l’Area Psicologia GIFT hanno caratterizzato quest’ultimo anno, e non vediamo l’ora di mostrarvi quante opportunità di formazione, occasioni di confronto e di crescita professionale ci riserverà il prossimo.

Costi e sede
Il Convegno quest’anno si tiene presso l’Euro Hotel Residence in Via Monza a Concorezzo (MB). La partecipazione all’aggiornamento è gratuita per i medici dell’AMPAS e per i Punti GIFT presenti sulla rete (sia abilitati che in fase di formazione), si richiede solo il pagamento del soggiorno (vitto ed eventuale alloggio) e un piccolo contributo spese di 25 euro.
Il congresso è a pagamento solo per eventuali esterni al prezzo di 100,00 euro (più IVA) per entrambi i giorni.

Per informazioni: scrivere a info@lamaisongift.com