“La Forma della Bellezza” è il nuovo libro di Luca Speciani e Lyda Bottino che definisce i sei tipi costituzionali ormonali della Medicina di segnale.
Il libro è edito da Tecniche Nuove. È in vendita a euro 18,90 in tutte le librerie o presso la Maison GIFT a partire dal 29/4/21.
Vi proponiamo qui la prefazione di Lyda Bottino per comprendere meglio i contenuti innovativi di questo testo.

________________________

Dalla prefazione di Lyda Bottino:
 
Le donne non sono frutti o forme geometriche. Sono una combinazione di emozioni, intelligenza, passioni, sentimenti… che le rende uniche.
Lo scopo di questo libro non è quello di incasellare le donne in una tipologia e spronarle ad assomigliare ad un’altra considerata perfetta. Non c’è una forma giusta e una sbagliata. Ogni donna deve solo puntare a esprimere il meglio di sè e a sentirsi bella, qualunque sia la sua forma di partenza.
Ci sono persone che accumulano grasso in modo localizzato (più sulla parte superiore o su quella inferiore del corpo) altre che lo accumulano in modo uniforme. Ci sono donne con il punto vita ben segnato e altre che proprio non hanno un punto vita.
Se la medicina cinese e l’omeopatia distinguono le costituzioni secondo criteri noti solo agli esperti di quel ramo, le consulenti di immagine mirano invece a riequilibrare i volumi del corpo con il vestito più adatto in modo da far notare meno il “difetto”, come se fosse un difetto avere le spalle più strette dei fianchi o non avere il punto vita.
Tutte distinzioni valide che hanno un loro perché.
Io, che da anni mi occupo di Food Sensitivities, ho spesso distinto le costituzioni in base alle sensibilità alimentari, come ho indicato nel capitolo “la forma del grasso” sul mio precedente volume “Belli dentro, belli fuori”. Questo libro è però il risultato di un lavoro di studio molto più approfondito su questo tema che mi ha sempre affascinato.
In questo volume parliamo infatti di costituzioni ormonali, ovvero del risultato estetico (visibile) di uno squilibrio ormonale interno. Quindi non parliamo di difetti estetici da camuffare per apparire comunque gradevoli o più gradevoli, ma di segnali di un problema di salute che possono minare anche la bellezza esteriore.
Ecco allora che, per esempio, la forma avocado (molto abbondante sui fianchi rispetto ad una parte superiore esile) indica uno squilibrio estrogenico, una pancia a cocomero indicherà uno squilibrio surrenale, e così via.
Il riequilibrio degli assi ormonali oltre che apportare un miglioramento allo stato di salute generale, si rifletterà anche su un riequilibrio dei volumi con il risultato netto di un notevole miglioramento estetico.
Un “avocado” che pensasse di risolvere il problema indossando una giacca con le spalline (per aumentare il volume della parte superiore e riequilibrare visivamente i volumi) ignorando l’aspetto della salute, non avrà risolto nulla.
Lo stesso “avocado” che volesse ridurre i fianchi con una dieta ipocalorica o con digiuni intermittenti andrà solo a dimagrire ulteriormente nella parte superiore del corpo, che diventerà sempre più ossuta, accentuando ulteriormente la sproporzione tra i volumi del corpo. Solo con una dieta di segnale possiamo ridare armonia alle forme del corpo riequilibrando gli assi ormonali: allora sì l’avocado perderà il peso in eccesso in modo localizzato solo sui fianchi, dove ne ha veramente bisogno, e ritroverà la sua vera bellezza e armonia corporea. Possiamo essere delle belle mele, delle belle pere, delle belle clessidre, solo a patto di essere in salute senza squilibri ormonali. Ove ci sia uno squilibrio ormonale che porta ad accentuare determinate forme, facendo accumulare il grasso in punti ben definiti allora, per motivi di salute, bisogna correggere questi squilibri con lo stile di vita (alimentazione e movimento fisico) per ritrovare la salute e la propria vera forma, ma con interventi mirati alle specificità ormonali del paziente.
Nel libro, parliamo anche di come allinearsi con le stagioni con tutti i consigli su cibo, sport, cosmetici e integratori per godere appieno dello scorrere del tempo.
Troverete anche menu individualizzati per tipo costituzionale, ed esempi di colazioni e pietanze esemplificati dalle mie foto.
Con la consulenza di immagine basata sul concetto di “beauty shape” ciascuno potrà costruire un percorso individualizzato verso la piena espressione delle proprie potenzialità estetiche.

 

Con questo libro vogliamo quindi portare le donne al massimo potenziale della loro innata bellezza, grazie all’attenzione verso la propria individualità costituzionale e le proprie peculiarità ormonali, ma anche prestando attenzione ai propri colori di base, al proprio abbigliamento, al proprio portamento.

Seguite i consigli del libro e vedrete finalmente risplendere la vostra bellezza naturale!